Categorie
Eventi a Napoli e dintorni Feste religiose

La Festa di Sant’Antonio Abate a Napoli a Nalbero al Lungomare Caracciolo

La Festa di Sant’Antonio Abate a Napoli un appuntamento che quest’anno si celebrerà a Nalbero sul Lungomare Caracciolo

albero
Festa di Sant’Antonio a Napoli a Nalbero

Come ogni anno la Festa di Sant’Antonio Abate a Napoli si festeggia il 17 gennaio 2017 con molte celebrazioni e quest’anno in particolare un programma speciale a Nalbero  sul Lungomare Caracciolo dal titolo Cippo 2.0 . La Festa di  Sant’Antonio Abate a Napoli  ha origini antichissime, ha ancora luogo nei più popolari quartieri di Napoli. A portare avanti la tradizione ci pensano gli scugnizzi tra non pochi rischi e pericoli visti gli enormi falò per strada in cui brucia di tutto: dagli pneumatici a roba tossica di diverso genere intossicando l’aria.  Il significato di questa tradizione partenopea è quella di considerare il fuoco come elemento purificatore che annulli tutto il male dell’anno appena trascorso e alla fiamma il simbolo di vita e quindi  il compito di diffondere energia. I falò accesi ancora oggi per strada vogliano salutare l’anno vecchio e dare inizio a quello nuovo. L’iniziativa Cippo 2.0 sarà nella completa legalità e rappresenta un’ottima occasione di aggregazione con un programma ben preciso che si svilupperà  in sommità dell’Albero e anche sulla spiaggia di Lungomare Caracciolo.

Programma completo della Festa di Sant’Antonio Abate a Napoli

Cippo 2.0

  • Sulla spiaggia ci sono giocolieri di bolas, mangiafuoco, una band di musiche popolari e il cippo (colonna di materiale infiammabile di origine vegetale)
  • Una teleferica lunga all’incirca 70 m è agganciata alla sommità dell’albero e, scendendo verso sinistra, termina sulla scogliera. Una danzatrice acrobata agganciata ad un cerchio provvisto di 4 torce di fuoco compie evoluzioni ed acrobazie percorrendo la teleferica, dapprima ad una velocità elevata per poi rallentare nel mezzo e terminare la performance con l’accensione del cippo 2.0 posizionato sulla spiaggia nel punto in cui la teleferica ha fine.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.