Categorie
SerieTV

Matthew Perry, il Chandler Bing di Friends è morto

Il Chandler Bing di Friends è morto, Matthew Perry l’attore americano che è diventato famoso con serie TV Friends.

 

Una triste notizia ha colpito il mondo dello spettacolo: l’attore Matthew Perry, noto per aver interpretato il ruolo di Chandler Bing nella celebre sitcom Friends, è morto a 54 anni per un arresto cardiaco. La notizia è stata confermata dal suo agente, che ha dichiarato: “Siamo profondamente addolorati per la scomparsa di Matthew, che era una persona straordinaria e un grande talento. La sua famiglia e i suoi amici sono nel nostro pensiero e nelle nostre preghiere in questo momento difficile”.

Matthew Perry era nato il 19 agosto 1969 a Williamstown, nel Massachusetts, da una famiglia di attori. Dopo aver frequentato la scuola di recitazione, aveva debuttato in televisione nel 1988 nella serie Second Chance. La sua popolarità era esplosa nel 1994, quando era stato scelto per interpretare Chandler Bing, uno dei sei protagonisti di Friends, la sitcom che ha fatto la storia della televisione e che lo ha reso famoso in tutto il mondo. Per questo ruolo, Perry aveva ricevuto sei nomination agli Emmy Awards e una vittoria ai Golden Globe.

Oltre a Friends, Perry aveva recitato in numerosi film, tra cui Fools Rush In, The Whole Nine Yards, 17 Again e Mr. Sunshine. Aveva anche partecipato ad altre serie televisive, come Studio 60 on the Sunset Strip, The Good Wife e The Odd Couple. Il suo ultimo lavoro era stato il ruolo di Ted Kennedy nella miniserie The Kennedys After Camelot, nel 2017.

Perry aveva anche affrontato dei problemi di salute e di dipendenza da alcol e droghe, che lo avevano portato a entrare più volte in riabilitazione. Nel 2018 aveva subito un intervento chirurgico per una perforazione gastrointestinale, che lo aveva costretto a un lungo ricovero. Nonostante le difficoltà, Perry non aveva mai perso il suo senso dell’umorismo e la sua voglia di vivere.

Matthew Perry lascia un vuoto incolmabile nel mondo del cinema e della televisione, ma anche nei cuori dei milioni di fan che lo hanno amato e seguito per anni. Il suo sorriso ironico e la sua battuta pronta rimarranno sempre nei ricordi di chi lo ha conosciuto e apprezzato come artista e come persona. Riposa in pace, Matthew.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.