,

Renzo Bossi e il video del suo autista-bancomat

Renzo Bossi incastrato dal video del suo autista.

Alessandro Marmello era l’autista e il bodyguard del figlio del Senatur. Con una telecamera nascosta ha documentato il passaggio di soldi tra lui e il Trota: “Erano soldi del partito, e lui li utilizzava per pagarsi la sua benzina”
Allora qui si parla di un ragazzo che a 23 anni è consigliere regionale in Lombardia, che percepisce 12mila euro al mese e che ruba dalle casse del partito, in più non sembra essere una cima e sembra che non lo sarà mail, ma perchè dobbiamo avere una classe politica così penosa?

 

Qualcosa nel sistema elettorale deve cambiare, bisogna fare degli esami avere delle certificazioni, magari da enti gratuiti così aperti a tutti, ma non è possibile pagare degli idioti truffaldini che vengono eletti solo perchè una massa di zoticoni vede il nome di Bossi sulla scheda elettorale.
Bisogna intervenire per fare una scrematura della classe politica.

 

What do you think?

0 points
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lega nord Pontida

I ladroni padani

Renzo Bossi e il video del suo autista-bancomat