Categorie
Entertainment

Acquistare un’auto: meglio nuova o usata?

 

Tutti prima o poi si trovano a dover cambiare la propria auto. Tale scelta è spinta da svariati motivi. Può essere ad esempio che la propria auto si sia danneggiata in modo grave a seguito di un incidente e che quindi non valga la pena ripararla. O ancora che la propria auto abbia accumulato tanti anni e chilometri di utilizzo e sia arrivato il momento di sostituirla. Qui sorge spontanea la domanda: è meglio acquistare un’auto nuova oppure usata? Entrambe le scelte comportano dei vantaggi e degli svantaggi, i quali saranno poi l’ago della bilancia per la scelta finale.

 

Acquisto di un’auto nuova

Sarebbe scontato dire che l’acquisto di un’auto nuova sia sempre la scelta migliore. Basti pensare al fatto che, acquistandola, si ha l’assoluta certezza, o quasi, di avere un mezzo duraturo e senza difetti legati all’usura e che gli unici accorgimenti da seguire siano i tagliandi regolari e quello di farne un accorto utilizzo. Oppure l’emozione di entrare nell’abitacolo di un’auto di ultimissima generazione, con tutti i comfort ed i dispositivi più nuovi e all’avanguardia. Il profumo di nuovo dell’abitacolo e l’intima soddisfazione di avere a disposizione, come primo e unico utilizzatore, un’auto appena uscita dalla catena di montaggio sono fattori psicologici determinanti per tanti automobilisti alle prese con la scelta di acquisto.

 

Tuttavia, ci possono essere dei fattori negativi. Primo tra tutti, se l’auto è un modello nato da poco, si potrebbe incappare in piccoli inconvenienti di gioventù, conseguenza dello sviluppo di tale veicolo ancora da affinare, dalla scocca al motore. Un altro punto a sfavore, potrebbe considerarsi la rosa delle scelte. Infatti, quello che in un determinato momento offre il mercato del nuovo, potrebbe non accontentare appieno i nostri gusti estetici o tecnici.

 

Ma lo svantaggio più determinante è rappresentato dal prezzo di vendita del nuovo nelle concessionarie, con conseguente svalutazione del valore dell’auto subito dopo l’acquisto e poi, in misura graduale, nel progressivo utilizzo.

 

Acquisto di un’auto usata

Dall’altra parte, l’alternativa è l’acquisto di un’auto usata. In questo caso il mercato offre una più vasta gamma di possibilità, dai privati alle concessionarie, senza dimenticare i classici aggregatori di annunci e i nuovi e-commerce, che offrono la possibilità di acquistare comodamente online con consegna a domicilio e danno la possibilità di beneficiare sia del diritto del reso che di forme estese di garanzia. Basta per esempio cercare “auto usate Napoli” su internet e ci si troverà di fronte ad un mare di possibilità e di formule di acquisto differenti.

 

Rispetto all’acquisto del nuovo, quello di un’auto usata è più esposto alla possibilità di eventuali guasti o difetti. Per questo motivo è sconsigliato l’acquisto da privati, anche se apparentemente più economico e vantaggioso, in favore di professionisti che possano offrire garanzie, come concessionarie locali o e-commerce nazionali.

Il primo vantaggio dell’acquisto di un usato è economico: non è difficile constatare che un’automobile usata sia meno cara di una equivalente ma nuova. Altro fattore da non sottovalutare è la scelta. Al contrario del mercato del nuovo, infatti, ci si può orientare su modelli non più in produzione ma che magari erano prodotti fino a pochissimi anni prima, quindi ancora validi come scelta. In più, se questi erano alla fine del loro ciclo di produzione, può anche essere che i difetti riscontrati negli anni precedenti siano già stati risolti direttamente dalla casa madre.

 

Oggi le formule di finanziamento, un tempo appannaggio solo del mercato del nuovo, sono accettate anche nell’acquisto di un’auto usata. Le garanzie offerte permettono di ridurre gli svantaggi legati al rischio di possibili malfunzionamenti o danni legati all’usura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.