Categorie
Cronaca Ultimissime

Cannibalismo a Salerno – Uomo uccide la mamma e la mette sulla griglia

Atti di cannibalismo a Salerno, un uomo malato con problemi psichici uccide la mamma e divide il cadavere tra il frigo e la griglia.

cannibalismo a Salerno
cannibalismo a Salerno

Orrore e sgomento a Salerno, per un omicidio aggravato da atti di cannibalismo, effettuato da un uomo di 45 anni con forti problemi psichici ai danni dell’anziana mamma di 70 anni di cui il corpo è stato ritrovato amputato e con alcuni resti in frigo ed alcuni sulla griglia per essere mangiati, la morte della donna dovrebbe risalire ad un paio di giorni fa.

L’allarme è stato lanciato da una telefonata anonima, i sospetti erano l’odore acre che proveniva dalla casa, molto probabilmente dovuto al bruciare dei resti della povera donna, sono intervenuti sul posto i Vigili del Fuoco e la Polizia che hanno trovato l’uomo nudo sul letto mentre facevano l’orribile ritorovamento del cadavere della donna anziana ampiamente mutilato.

L’uomo è stato accompagnato nell’ ospedale Ruggi d’Aragona di Salerno ed è costantemente sotto osservazione da parte delle forze dell’ordine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.