,

FaiMarathon: i luoghi da visitare in Campania

FaiMarathon: i luoghi da visitare in Campania
FaiMarathon: i luoghi da visitare in Campania

FaiMarathon: i luoghi da visitare in Campania con i percorsi culturali dedicati.

Cercavo la grande bellezza. Non l’ho trovata.” Dice Jep Gambardella in una famosa battuta del film di Paolo Sorrentino, vincitore dell’Oscar.

Ma la grande bellezza ci attende anche dove non ce la aspettiamo!

Per trovare il bello che ci circonda e per raccontarne le sfumature, per trascorrere nel suo segno una giornata di festa, la campagna di raccolta fondi del Fondo Ambiente Italiano Ricordati di salvare l’Italia ha come appuntamento centrale “FAIMARATHON – Con il Gioco del Lotto e il FAI non correre e scopri l’Italia intorno a te”, evento nazionale a cura delle Delegazioni e dei volontari FAI realizzato grazie alla partnership con Il Gioco del Lotto, che si svolgerà domenica 12 ottobre.

Lo stupore che nasce dalla scoperta non genera solo una gioia momentanea, ma una sensazione di arricchimento e di soddisfazione che ci rende felici: vivere in un Paese meraviglioso e sempre più bello migliora la qualità della vita. E grazie alla FAIMARATHON si potrà scoprire che viviamo in luoghi che hanno tanto da raccontarci e che sanno stupirci, se guardati con occhi diversi, che ci fanno sentire bene e che sono in grado di renderci ogni giorno sempre più orgogliosi!

Domenica 12 ottobre l’appuntamento è dunque con una passeggiata non competitiva organizzata in oltre 120 città italiane, una “maratona culturale” a tappe e adatta a persone di tutte le età, curiose di scoprire quanti sorprendenti tesori si nascondono tra i luoghi della loro vita quotidiana, spesso troppo frenetica per fermarsi ad ammirarli. Un’emozionante giornata da “turisti a casa nostra” in cui meravigliarsi di fronte a monumenti e siti di interesse artistico, paesaggistico e sociale che rappresentano l’identità del territorio, la sua storia, le sue tradizioni: dai palazzi ai giardini, dai teatri ai cortili, dalle chiese alle piazze, dalle scuole ai vicoli.

Oltre 120 città per altrettanti itinerari a tema, e oltre 1000 tappe da scoprire e in molti casi da visitare. Diversi infatti saranno i luoghi poco conosciuti o chiusi al pubblico che verranno aperti ai partecipanti con visite guidate a cura dei volontari FAI.

FaiMarathon: i luoghi da visitare in Campania:

Napoli

Verso le origini di Napoli: Monte Echia e Megaride

L’itinerario della FAIMARATHON di Napoli è un vero e proprio percorso “Verso le origini”, un cammino a ritroso dalla Napoli settecentesca, capitale del Regno autonomo, al primo insediamento di Partenope risalente al VII secolo a. C. Da non perdere la visita guidata alla Sezione Militare dell’Archivio di Stato di Napoli, all’interno della cinquecentesca Villa Carafa della Spina, e alle sue splendide terrazze con vista a 360° sulla città; al Palazzo Serra di Cassano, oggi sede dell’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici con il suggestivo scalone monumentale realizzato da Ferdinando Sanfelice. E ancora, al sito archeologico del Monte Echia, con i resti della Villa di Licinio Lucullo e luogo di fondazione della colonia greca di Partenope, primo insediamento urbano nella città di Napoli. Da questo monte scaturiva la sorgente di un’acqua di natura vulcanica, nota un tempo come acqua zuffregna o ferrata: l’itinerario sarà un’occasione per riscoprire le fontanine, storiche bocche che erogavano la bevanda preferita dei napoletani. Ultima tappa di questo viaggio nel tempo sarà Castel dell’Ovo, imponente edificio di origine normanna destinato a fortezza e reggia, che domina l’Isolotto di Megaride. Secondo il mito, ancor prima della fondazione di Neapolis, la sirena Partenope abbandonò qui le sue spoglie mortali, dopo essersi lasciata morire in seguito al rifiuto di Ulisse.

Domenica 12 ottobre, partenza dal Liceo Artistico Boccioni alle ore 10.30; partenze scaglionate fino alle ore 11.30.

Elenco tappe: Liceo Artistico Boccioni – Chiesa di Santa Maria Egiziaca – Istituto Italiano per gli Studi Filosofici (Palazzo Serra) – Sezione militare dell’Archivio di Stato (Palazzo Carafa della Spina) – Monte Echia e Villa Ebe – Isolotto di Megaride e Borgo Marinari – Castel dell’Ovo.

Visite guidate in ogni tappa.

Ravello (SA)

Ravello, il presente nel passato

Si parte da piazza Duomo, cuore storico della città, e si arriva all’Auditorium Oscar Niemeyer, che rappresenta la fusione tra le forme stilistiche del passato e le tecnologie del presente: la scelta dell’itinerario di Ravello rafforza l’attenzione già rivolta dal FAI alla città con l’inserimento della Chiesa di Santa Maria della Pomice tra i Luoghi del cuore.

Domenica 12 ottobre, a partire dalle ore 9

Elenco tappe: Piazza Duomo – Resti delle antiche vestigia del Palazzo della Marra – Fontana Moresca e Chiesa di Sant’Agostino – Piazza San Giovanni del Toro – Palazzo Avino – Belvedere della Principessa di Piemonte – Palazzo Confalone e Palazzo Tolla – Villa Episcopio – Villa Rufolo – Auditorium Oscar Niemeyer

Visita guidata all’ Auditorium Oscar Niemeyer

Benevento

I luoghi dell’assistenza, del sapere e del saper fare. Orfanotrofi, scuole e laboratori a Benevento tra Settecento e Novecento

L’itinerario ripercorre le tappe che per due secoli sono state i cardini della città, rivestendo una funzione non solo religiosa come luoghi di culto, ma anche civile, come strutture di accoglienza dove ragazzi e ragazze potessero crescere, imparare e apprendere un mestiere.

Domenica 12 ottobre, a partire dalle ore 10.

Elenco tappe: Piazza Santa Sofia – Scuola degli Ignorantelli – Orfanotrofio femminile dell’Annunziata – Orfanotrofio maschile Vittorio Emanuele – Palazzo Mosti – Monastero delle Orsoline – Istituto San Filippo Neri

Visita guidata all’interno di: Chiostro di Santa Sofia – Chiesa della S.ma Annunziata – Monastero delle Orsoline – Istituto San Filippo Neri.

Atripalda (AV)

Il passato raccontato dai giovani

Un tuffo nella storia di Atripalda, dalle sue origini romane ai luoghi antichi e medievali della cristianità, fino al giardino di Palazzo Caracciolo, dimora della famiglia ducale. La visita si svolge sotto la guida dei Giovani FAI.

Domenica 12 ottobre, a partire dalle ore 9; partenze scaglionate fino alle ore 13.

Elenco tappe: Dogana dei Grani – Deposito Soprintendenza archeologica per la Provincia di Avellino, Scuola Media “Masi” – Bottaia nel monte tufaceo sottostante la Civita, Cantine Mastroberardino – Conservatorio e Chiostro di Santa Maria della Purità – Specus Martyrum e Chiesa di San Ippolisto – Basilica Paleocristiana – Complesso Monumentale di Santa Maria delle Grazie – Giardino di Palazzo Caracciolo.

 

Visite guidate: Deposito Soprintendenza archeologica per la Provincia di Avellino, Scuola Media “Masi” – Specus Martyrum e Chiesa di San Ippolisto – Basilica Paleocristiana – Complesso Monumentale di Santa Maria delle Grazie – Giardino di Palazzo Caracciolo.

 

In occasione dell’edizione 2014 di FAIMARATHON sarà possibile partecipare al torneo di fotografia #scattidifelicità: per farlo bisognerà caricare entro lunedì 13 ottobre tramite l’App FAIMARATHON un’immagine che esprima la propria idea di felicità, condividerla con i propri contatti in rete e farla votare da più persone possibili. Le migliori foto, selezionate da una giuria qualificata tra le 100 più votate online, vinceranno fantastici premi, tra cui magnifici weekend in alcune città delle Ruote del Lotto.

Le iscrizioni all’iniziativa si potranno effettuare online sul sito www.faimarathon.it oppure prima della partenza presso i banchi FAI, direttamente domenica 12 ottobre. A tutti i partecipanti verrà distribuito un kit che comprende uno zaino, una pettorina, l’itinerario della maratona, un biglietto d’ingresso omaggio in uno dei Beni della Fondazione e un adesivo a sostegno della campagna di raccolta fondi Ricordati di salvare l’Italia.

In occasione di FAIMARATHON speciali quote di iscrizione al FAI: domenica 12 ottobre in piazza e durante tutto il mese di ottobre ci si potrà online iscrivere al FAI con una quota agevolata, che prevede anche la partecipazione gratuita alla FAIMARATHON.

Il Gioco del Lotto

Il Gioco del Lotto è legato all’arte e alla cultura da oltre 500 anni. Già a fine Seicento, infatti, Papa Innocenzo XII autorizzò a riversare nelle casse dell’erario parte delle entrate del Gioco del Lotto per realizzare il completamento di Palazzo di Montecitorio, l’attuale sede della Camera dei Deputati italiana.

Da allora, l’impegno concreto e multiforme del Gioco del Lotto, rivolto a preservare e valorizzare il patrimonio artistico e culturale italiano, non è mai venuto meno.

Lottomatica, attraverso Il Gioco del Lotto, sostiene mostre e avvenimenti culturali di altissimo livello, dalla grande mostra dedicata a Frida Kahlo alle Scuderie del Quirinale al Festival Internazionale del Film di Roma, alla rassegna culturale “La Milanesiana”, all’apertura del nuovo Museo Novecento di Firenze. Ed è nel solco di questa pluricentenaria tradizione che si inserisce la partnership con il FAI.

 

 

 

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE

 

E’ possibile avere informazioni sulla FAIMARATHON e sulle iscrizioni:

* sul sito www.faimarathon.it e sulla pagina Facebook dedicata alla FAIMARATHON

* sul sito www.giocodellotto.it e sulla pagina Facebook del Gioco del Lotto

* presso le Delegazioni FAI in tutta Italia nei tempi e modalità indicate sul sito

* scaricando la APP dedicata e gratuita sul proprio smartphone, per sistemi iOS e Android

* il giorno dell’iniziativa, prima della partenza presso i banchi FAI

Le iniziative si terranno anche in caso di condizioni meteo avverse (salvo ove espressamente indicato). Verificare sul sito www.faimarathon.it prima della partenza che non ci siano stati cambiamenti o variazioni di programma dovuti a cause di forza maggiore.

 

Ufficio Stampa FAI

Simonetta Biagioni – stampa – 02 467615219; s.biagioni@fondoambiente.it,

Novella Mirri – radio e tv – 06 68308756; n.mirri@fondoambiente.it

 

FaiMarathon: i luoghi da visitare in Campania
FaiMarathon: i luoghi da visitare in Campania

What do you think?

0 points
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mappa della Notte Bianca al Vomero 2014

Mappa della Notte Bianca al Vomero 2014 dove parcheggiare

FaiMarathon: i luoghi da visitare in Campania

FaiMarathon: i luoghi da visitare in Campania