Connect with us

Il blog di Napoli

La pastiera napoletana

pastiera 2

Cucina napoletana

La pastiera napoletana

La pastiera napoletana è un dolce tipico della città di Napoli del periodo pasquale che ha avuto il riconoscimento di prodotto agroalimentare tradizionale campano.

pastiera1

la pastiera napoletana

La pastiera napoletana è una tipica torta di pasta frolla con un ripieno a base di ricotta, frutta candita, zucchero, uova, grano bollito nel latte e spezie e aromi vari: cannella, scorza d’arancia, vaniglia e acqua di fiori d’arancio. Oggi ci sono due varianti alla pastiera classica e cioè con l’aggiunta di crema pasticcera nel ripieno o di cioccolato bianco sciolto nella pasta frolla. Le massaie partenopee preparano la pastiera napoletana il giovedì o venerdì santo , ma oggi il dolce lo possiamo trovare tutto l’anno in tutte le pasticcerie.

Ingredienti:

  • 500 g di ricotta di pecora
  • 500 g di grano cotto
  • 500 g di zucchero
  • 1 fiala di fiori d’ arancio
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 6 uova
  • 2 bustine di vanillina
  • 200 g di canditi misti
  • 500ml di latte
  • un cucchiaio di margarina vallè
  • un limone
  • zucchero a velo

Per la pasta frolla

  • 600 g di farina
  • 300 g di zucchero
  • 6 tuorli d’uovo
  • un pizzico di sale
  • 300 g di burro

Procedimento per la Pastiera napoletana

Mettete a cuocere, a fuoco lento,  il grano con i latte,  la margarina ed una buccia di limone, fino a quando non diventa una crema. Toglierlo dal fuoco e farlo raffreddare. Passate la ricotta al setaccio e mescolatela allo zucchero e premeteci un limone dentro. Montate i 6 tuorli e gli albumi a neve e aggiungeteli un po’ alla volta alla ricotta e zucchero lavorando sempre. Alla fine aggiungete il grano cotto ( potete anche decidere di passarne la metà per non sentirlo troppo nel dolce) , la cannella , la vanillina, i canditi e i fiori d’arancio e lavorate sempre fino ad ottenere un composto omogeneo.

Pasta frolla

Preparate una fontana di farina e mettete al centro lo zucchero, il burro sciolto , un pizzico di sale e poi i tuorli  uno alla volta e impastate  fino ad ottenere un panetto omogeneo. Fate poi riposare la pasta frolla in frigo per circa mezz’ora in una pellicola trasparente. Dopo stendete la pasta in un ruoto unto ,riempite con il ripieno e con un pezzo di frolla conservato in precedenza  fate delle strisce  a griglia sopra. Infornate a 160° – 180° per circa un’ora e mezza o due. Fatela raffreddare bene e spolveratela di zucchero a velo. Buon appetito e Buona Pasqua.

 

 

 

 

 

Continue Reading
Advertisement
You may also like...
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

More in Cucina napoletana

Advertisement

Trending

Advertisement
To Top