,

Napoli, con il Siviglia finisce in rissa

NAPOLI – In trentamila per la seconda amichevole del Napoli al San Paolo. C’è il Siviglia, squadra ben organizzata e amalgamata. Un esame di spagnolo che poi continuerà con il Maiorca sabato prossimo e con il Barcellona, il 22, nel Trofeo Gamper.
[ad#adlink]
Ma il Napoli ha un po’ deluso. Nervoso, con le gambe ancora pesanti, con troppo nervosismo addosso, gli azzurri non hanno espresso mai un buon gioco se non a sprazzi. Alla fine ha prevalso la tensione, e il Napoli ha finito in rissa, e in nove, una partita che tutto è sembrato, tranne che un’amichevole.

Al 18′ del primo tempo vantaggio spagnolo di Coke su respinta di Rosati, in campo al posto di De Sanctis convocato da Prandelli in Nazionale.

Hamsik un po’ distratto: sbaglia una conclusione al 39′ e non coglie un buon invito di Maggio al 41′.

Raddoppio per gli spagnoli in contropiede con colpo di testa di Kanouté.

Serpentina di Hamsik al 78′ che viene fermato con fallo. Rigore trasformato da Marek. Torna l’entusiasmo tra fgli spalti, ma in campo vince il nervosismo e c’è quasi il rischio di una rissa collettiva. Espulsi Maggio e Spahic dall’arbitro Russo di Nola.

In pieno recupero espulso anche Lucarelli.

Finisce 2-1 per il SIviglia, con un po’ di amarezza.

Scuro in volto, sugli spalti, il presidente De Laurentiis.

L’unica consolazione è che si trattava di una amichevole. Ora il Napoli deve concentrarsi sulle rifiniture indispensabili per arrivare in forma al campionato e alle prove di Champions. Sperando che il rientro di Lavezzi e Cavani porti anche quel di più che serve per tornare competitivi tra le grandi.

fonte: il mattino.it

Guarda la sintesi Sky di Napoli Siviglia :

What do you think?

0 points
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La pizza di Napoli su Iphone

Napoli, con il Siviglia finisce in rissa