Categorie
Sport

Udinese Napoli, analisi tattica e probabili formazioni

Udinese Napoli, analisi tattica e probabili formazioni.
Per una volta la squadra avversaria si allinea in una forma simile al Napoli, come Mazzarri 3-4-2-1 anche Guidolin adotta un quasi simile 3-4-1-2.

Udinese Napoli
Udinese Napoli
Udinese Napoli promette una serie di interessanti battaglie individuali: Grava vs Di Natale, Campagnaro vs Floro Flores, e nel centrocampo Gargano e Pazienza vs Inler e Asamoah. Ma la vera chiave per il Napoli sarà fermare Alexis Sanchez. Il centrocampista cileno è stato spostato da Guidolin come trequartista, e come mostrerò dopo non è chiaro quale giocatore Napoli lo seguirà.

Il problema con la posizione di Sanchez è che Cannavaro non può andare troppo avanti altrimenti alzerebbe troppo la linea di difensiva del Napoli con Grava e Campagnaro. Ciò lascerebbe ettari di spazio per i due attaccanti , Di Natale e Floro Flores, e se l’Udinese fa avanzare anche i centrocampisti le cose si rendono difficili per Maggio e Dossena.

La situazione tattica è simile alla prima partita del Napoli della stagione contro la Fiorentina, dove D’Agostino non poteva essere marcato da Cannavaro, che copriva Gilardino, oppure i mediani centrali,
che marcavano Montolivo e C. Zanetti.Il centrocampo della Fiorentina controllò la maggior parte della partita e il Napoli è stato fortunato a uscire da Firenze con un un pareggio 1-1.

Udinese probabile formazione: Handanovic – Zapata, Coda, Domizzi – Isla,
Inler, Asamoah, Armero – Sanchez – Floro Flores, Di Natale

Napoli probabile formazione: De Sanctis – Grava, Cannavaro, Campagnaro –
Maggio, Pazienza, Gargano, Dossena – Hamsik, Lavezzi – Cavani

In Panchina: Iezzo, Santacroce, Cribari, Zuniga, Yebda, Maiello,
Bucchi.

Lucarelli, Dumitru, e Sosa sono tutti infortunati, lasciando Christian Bucchi come l’unica vera punta in panchina. Quindi speriamo che Lavezzi, Cavani, e Hamsik durino per tutti i 90 minuti. Gli stessi tre giocatori poi devono giocare a Utrecht in Europa League giovedì prossimo.
A centrocampo Yebda ha da poco finito di smaltire un infortunio e probabilmente giocherà solo se assolutamente necessario

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.