, ,

A Succivo torna "Festambiente Terra Felix "

Terra Felix a Succivo

 “LE RADICI NEL FUTURO” PROTAGONISTE DELLA VI EDIZIONE DI FESTAMBIENTE TERRA FELIX

Terra Felix a Succivo
Terra Felix a Succivo

 

Il Festival dell’Ambiente e del buon Vivere della Campania Casale di Teverolaccio – Succivo (Ce)

Venerdì 11 settembre l’apertura – Domenica 13 settembre il gran finale

Non è solo un semplice festival, né solamente un appuntamento utile a fare il punto della situazione sullo stato di salute dell’ambiente che ci circonda. “FestAmbiente” è qualcosa di più e ben altro, è un momento di impegno e divertimento, di denuncia e promozione delle eccellenze, di musica e cultura, di spazi dedicati ai più piccoli e ai cultori del gusto, insomma è la vera grande festa di fine estate con al centro l’amore e la passione per Madre Terra.

Una piacevole consuetudine che si rinnova e che come sempre si celebrerà all’interno di quel grande palcoscenico naturale rappresentato dal Casale di Teverolaccio dove a partire da venerdì 11 settembre e sino alla domenica successiva si celebrerà la VI edizione di FestAmbiente Terra Felix, il Festival Regionale dell’Ambiente.

Ad illustrare l’intenso programma della tre giorni è il presidente di Geofilos Legambiente di Succivo, Antonio Pascale.

Per tre giorni, dall’11 al 13 settembre- dichiara Pascale– entrare a Festambiente, è come entrare in una vera città ecologica. Incontri-dibattito, conferenze, musica, ristorazione biologica, teatro, laboratori per adulti e bambini, visite guidate degustazioni e rassegne regionali di mozzarella e vino, i corsi di yoga e il contest di land art, tutto è improntato alla tutela ambientale e della salute del cittadino e alla promozione della eccellenze della Campania”.

“Passeggiare nel Casale di Teverolaccio, durante Festambiente, – aggiunge dal canto proprio il Presidente di Legambiente Campania, Michele Buonomo sarà come scoprire che un mondo diverso è possibile più che mai”.

Grande protagonista dei primi due giorni sarà la musica nelle sue svariate sfaccettature, tanto che Succivo si trasformerà nella vera Terra dei Suoni. Venerdì 11 settembre, grande apertura della sesta edizione di Festambiente con il concerto dei 99 Posse, la band raggamuffin rap più rappresentativa e seguita in Italia. La band partenopea proporrà i brani dell’ultimo lavoro “Curre Curre guagliò 2.0” uscito a 20 anni dalla sua prima pubblicazione e inciso insieme a tanti artisti di primo piano della scena rap e rock.

Il giorno dopo la corte del Casale di Teverolaccio diventerà una grande piazza della tammorra, dove, con la musica e lo spettacolo di Marcello Colasurdo daremo vita a un vero e proprio inno alla terra, madre, sorella, amica.

Domenica spazio al cabaret “Made in Sud” con lo spettacolo di Maria Bolignano in UNA MILF DI TROPPO, la madre in continua competizione con la figlia adolescente e la nuova fidanzata del suo ex marito. Anche le pietre ripetono il suo tormentone “sì a mamma sì, no a mamma no”. E lo faranno i tanti spettatori che domenica si godranno una serata di simpatia con una delle autrici comiche più in voga del momento.

Ma FestAmbiente 2015 sarà anche tanto altro. Svariate saranno le attività, i laboratori, spettacoli ed intrattenimento per bambini felici ed “ecologici”. L’aia del Casale di Teverolaccio diventerà uno spazio ludico “multisensoriale” per attività di gioco ed educazione ambientale guidate da educatori professionisti con laboratori ed attività incentrate sulla raccolta differenziata e sull’affascinante mondo del riciclo. Sabato 12 e domenica 13, spettacoli teatrali itineranti, poi, animeranno l’antico Casale, nel quale i piccoli ospiti incontreranno misteriosi personaggi che li accompagneranno in un insolito percorso di visita, dagli orti all’antica torre aragonese.

L’isola verde di Teverolaccio si trasformerà anche in uno straordinario percorso del gusto, con la partecipazione dell’Assessorato all’Agricoltura della Regione Campania, sono momenti di promozione delle eccellenze gastronomiche e vinicole locali. L’attività ha come obiettivo quello di sensibilizzare il consumatore, permettendogli di interfacciarsi direttamente con le aziende che presentano, all’interno del percorso del gusto, le loro primizie.

Presso la “Tipicheria”, il nuovo eco-ristorante di Legambiente, realizzato nell’antica stalla del Casale di Teverolaccio, il palcoscenico sarà tutto per i prodotti tipici di Terra Felix, sapientemente interpretati dagli chef del primo eco-ristorante della Campania, accompagneranno i partecipanti in un percorso degustativo che permetterà di riscoprire il valore dei sapori genuini e tradizionali delle nostre terre.

Nel corso del Festival Legambiente e Fondazione Mario Diana presentano il primo contest di Land Art nell’ambito del Festival Regionale di Ecologia della Campania. ArtEcologia è una rassegna di sculture e istallazioni in dialogo con l’ambiente naturale ed il paesaggio. L’iniziativa si pone come una vera e propria azione di cittadinanza attiva che, attraverso l’impulso estetico, esorta ad un nuovo modo di vedere, sentire e vivere i luoghi, interpretare il rapporto con la natura.

Sabato sera, il vernissage della mostra, con il maestro Riccardo Dalisi, artista di fama internazionale.

Insomma un cartellone ricchissimo capace di celebrare la meraviglia del rapporto natura-uomo a 360 gradi.

E’ POSSIBILE CONSULTARE IL PROGRAMMA SUL SITO : www.terrafelix.eu

Facebook: FestAmbiente TerraFelix

 

 

What do you think?

0 points
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scu

Eventi a Napoli – La Scuderia dei Piccoli ad Agnano di Napoli domenica 13 settembre 2105

A Succivo torna "Festambiente Terra Felix "