, ,

Napoli Pizza Village 2013: un successo inaspettato.

Napoli Pizza Village 2013
Napoli Pizza Village 2013: un grande successo, si vola all'estero.

La Kermesse napoletana di Pizza Village 2013 da ottobre partirà per un tour all’estero visto l’enorme successo rilevato.

Napoli Pizza Village 2013
Napoli Pizza Village 2013: un grande successo, si vola all’estero.

Il Napoli Pizza Village 2013 siè rilevato una vera e propria manifestazione record, trasformando la città dal 3 all’8 settembre uin un vero e proprio villaggio  ufficiale della pizza disteso sul lungomare diventando  la  pizzeria più spettacolare del mondo. La Kermesse si preannunciava un disastro, come spesso accade a Napoli in occasione di eventi troppo grandi , e invece ha sorpreso tutti i cittadini napoletani. L’organizzazione è stata davvero impeccabile con una folla ordinata e non il caos che di solito contraddistingue la nostra città. I tanti artisti  ospiti che, di sera in sera si sono alternatisul palcoscenico, i laboratori per bambini, mercatini artigiani, performance sportive e spettacolari e  un Museo della pizza allestito sul viale Dohrn con esposizione di articoli dei pizzaioli d’epoca hanno accompagnato i visitatori nelle sei giornate. La vera protagonista della manifestazione è stata senza ombra di dubbio la Pizza , offerta nei vari stand dalle tante pizzerie presenti agli stand. Le 45 pizzerie presenti hanno sfornato  quasi 100 mila pizze, con ben 380 mila visitatori. Numeri da record anche per quanto riguarda il riciclo di carta e plastica: il 70% in sei giorni rispetto al 18,05% che rappresenta la media cittadina. 15 i compattatori per la raccolta messi a disposizione dall’Asia per raccogliere 300 tonnellate di materie di scarto, divise in 147 tonnellate di plastica (piatti, posate e involucri) e 63 tonnellate di carta (bicchieri, tovagliette, tovaglioli e fazzolettini).Tra le pizzerie presenti all’evento anche tre straniere: Fumo, della Turchia, Adolfo San, del Giappone, e Don Antonio, degli Stati Uniti. I pizzaioli giapponesi sono quelli che hanno riscosso il maggior successo sbalordendo, inaspettatamente, i napoletani, che sono i migliori intenditori della pietanza partenopea. Kei Umezawa si è infatti aggiudicato il secondo posto nell’ambito del Trofeo Caputo e Campionato mondiale 2013. Sarà , infatti, ToKyo ad ospitare, a fine ottobre, Napoli Pizza Village e poi di seguito si volerà in Cina a novembre, a Shanghai e poi nel 2014 in Russia e a giugno e luglio in Brasile. A questo punto non ci resta che aspettare la prossimeaedizione di Pizza Village , visto che la Kermesse di quest’anno ha fatto molto onore alla nostra città.

What do you think?

0 points
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

iPhone 5S e 5C

Il Gran Giorno è arrivato per Apple: la presentazione ufficiale di iPhone 5S e iPhone 5C.

Napoli Pizza Village 2013

Napoli Pizza Village 2013: un successo inaspettato.