Categorie
Politica

Caldoro alza la testa contro la deriva nordista del governo

NAPOLI – «Ora bisogna presentare una mozione parlamentare per il Sud, proposta dai parlamentari del Mezzogiorno, a partire dal piano Sud». Cosi il presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, risponde alle richieste della Lega Nord a Pontida.

«La crisi economica – afferma Caldoro – impone come priorità nell’agenda di Governo il tema Sud invece di cercare risposte a singoli settori o ad interessi di piccole corporazioni. È sufficiente – aggiunge Caldoro- leggere gli ultimi dati Eurostat, Istat che rendono evidente una spaccatura netta fra il Nord ed il Sud con redditi procapite di 30 mila euro che si contrappongono ad una media di 16mila euro. Di fatto la metà, ed il divario aumenta».

«L’agenda di Governo deve dare risposte a questo problema, solo il Sud può crescere perchè ha margini di competitività e miglioramento nettamente superiori ad altre parti del Paese e del Nord in particolare. Se cresce il Sud cresce la ricchezza nazionale e ne beneficia tutto il Paese» , conclude il presidente della giunta regionale campana.

fonte:il mattino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.