,

Teppismo e bullismo alla stazione della metropolitana di Chiaiano

Ieri sera 23 dicembre 2011, verso le 18:30, alla stazione della metropolitana di Chiaiano, si è verificata l’ennesima azione teppistica, una baby-gang composta da una dozzina di giovani di età compresa da 12 a 16 anni, hanno malmenato un coetano che era intento ad aspettare l’autobus nel piazzale adiacente l’uscita della metropolitana, l’azione vigliacca è stata accompagnata da uno scoppio di petardo nelle prossimità della vittima dell’agguato.

La polizia è stata allertata, è una volante è arrivata sul posto, ma il branco di vigliacchi si era già dileguato, facendo perdere le proprie traccie, anche se tutti hanno capito che sono ragazzi del posto, che abitano molto probabilmente nelle zone vicino alla stazione della metropolitana dei Chiaiano, che sta diventando sempre più zona pericolosa, spaccio di droga e gente losca che che si aggirano nei pressi della stazione.

Chiaiano è una delle zone di Napoli, dove si avverte tanto la mancanza dello Stato, che il Sindaco De Magitris intervenga al più presto, per ridare dignità a questo quartiere abbandonato alla violenza e al supruso.

What do you think?

0 points
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Edu Vargas nuovo acquisto del Napoli

Calciomercato Napoli: Edu Vargas è un giocatore azzurro

Teppismo e bullismo alla stazione della metropolitana di Chiaiano