,

Crescono le imprese online a Napoli e in Campania grazie a marketplace e spedizioni online.

Saranno oltre 16mila i negozi online italiani entro la fine dell’anno secondo Confersercenti, facendo registrare un incremento sensibile rispetto ai quasi 15mila registrati il 31 dicembre 2015. Dati, questi ultimi, elaborati recentemente da InfoCamere per Unioncamere e che mostrano nel dettaglio come negli ultimi sei anni ci sia stato un deciso aumento dei siti di shopping online anche e soprattutto in Campania, con Napoli in testa alla classifica della nostra regione.

Sono infatti 1598 le imprese campane che vendono online, mentre nel 2009 erano solo 529: in questi sei anni, secondo i dati di Unioncamere-InfoCamere, si è registrato un saldo attivo di 1069 imprese, che tradotto in termini percentuali è pari ad aumento del 202,1%. Si tratta del terzo aumento percentuale più elevato avvenuto a livello nazionale, con la Campania preceduta solo da Abruzzo (+258,9% di imprese online in sei anni) e Puglia (+218,5%), anche se la superiore crescita percentuale si è basata su un numero inferiore di aziende: 402 in Abruzzo a fine 2015, 911 in Puglia, contro le 1598 della nostra regione.

Spedizioni economiche e marketplace, cresce Ecommerce a Napoli

Ed ecco nel dettaglio le imprese online di ciascuna provincia campana: Napoli 897 imprese (+222,7% rispetto al 2009), Avellino 107 (+234,4%), Benevento 46 (+142,1%), Caserta 182 (+184,4%), Salerno 366 (+169,1%). Napoli guida insomma la Campania dell’e-commerce, sia per il più alto numero di aziende, sia per la seconda migliore crescita percentuale, superata in questo caso solo da Avellino. Se parliamo tuttavia in termini numerici assoluti, Napoli è in testa anche come crescita: nei sei anni 2009-2015, le imprese online a Napoli sono aumentate di ben 619 unità, ad Avellino di 75 unità. La Campania è inoltre la terza regione per numero totale di imprese online, dietro solo a Lombardia e Lazio. Anche le singole province campane si mettono bene in mostra nei dati di Unioncamere-Infocamere: Napoli è la terza provincia d’Italia per numero di aziende di e-commerce, Salerno è invece la quinta, preceduta quindi solo da Roma, Milano, Napoli e Torino.

Insomma, il commercio online è cresciuto nel periodo 2009 – 2015 anche nella nostra regione, facendo segnare risultati positivi in tutte le province. E il trend positivo dovrebbe continuare, sia per le previsioni di Confesercenti, sia secondo altri report, che vedono l’e-commerce in crescita per i prossimi anni. I risultati raggiunti in Campania non sono legati solo alla crescente dimestichezza che gli italiani hanno con lo shopping online, ma anche con la capacità che i nostri territori hanno dimostrato di creare imprese online, capacità facilitata da alcune innovazioni che hanno reso più semplice ed economica la creazione e la gestione di un negozio online.

Tariffe economiche per spedire i prodotti online

I negozi online di cui si parla, infatti, hanno per la maggior parte dimensioni medio piccole e sono per lo più legati in qualche modo al territorio. Per molti aspetti sono quindi specializzati, ma in qualche modo devono vedersela anche con i grandi siti di shopping online come Amazon o Ebay. Tra gli aspetti che maggiormente hanno aiutato i piccoli negozi online negli ultimi mesi, c’è l’offerta da parte dei corrieri espressi di nuovi servizi pensati proprio per gli e-commerce. Servizi che comprendono anche il ritiro dei pacchi da spedire presso la stessa sede aziendale. Anche Poste Italiane, ad esempio, ha sviluppato i servizi Crono Express e Crono Internazionale, che consentono di spedire rispettivamente in tutta Italia e all’estero e comprendono il ritiro e la consegna a domicilio della merce da spedire. Si tratta inoltre di servizi economici, che grazie a specifici accordi con le Poste si trovano a prezzi ulteriormente scontati su Packlink, un servizio online di comparazione delle tariffe dei corrieri espressi. La stessa piattaforma di comparazione di servizi e tariffe dei corrieri consente inoltre di scegliere, per ogni spedizione, la soluzione più economica, abbattendo i costi di spedizione anche per i piccoli negozi online.

In questi anni, inoltre, si sono avute altre innovazioni che hanno facilitato la creazione di imprese online con i relativi siti di shopping. Ad esempio, sono adesso disponibili su internet software e soluzioni online, gratuite o low cost, per la gestione degli ordini e delle spedizioni: in questo modo, anche il piccolo negozio online che non necessita di un costoso software di magazzino, può gestire in maniera più rapida e sicura le transazioni che avvengono nel proprio e-commerce, automatizzando buona parte dei suoi processi.

Market Place per creare il proprio negozio online

Inoltre, le stesse piattaforme di e-commerce si sono evolute. Sono infatti disponibili numerose soluzioni che sono allo stesso tempo open source e professionali, come Magento e Prestashop, usate ormai anche da marchi molto conosciuti, ma adatte, soprattutto Prestashop, anche a negozi di medie e piccole dimensioni. I piccoli shop online che usano piattaforma WordPress possono inoltre avvalersi di WooCommerce, un plugin che integra facilmente un e-commerce al proprio sito WordPress. In questi stessi anni, infine, si sono moltiplicate le possibilità per aprire un negozio online non di proprietà, all’interno di un marketplace, vale a dire all’interno di un centro commerciale online: ad Ebay si sono infatti affiancati marketplace più specializzati, come ad esempio Etsy, Blomming, Ezebee. Insomma, le innovazioni tech e dei corrieri espressi hanno reso più facile ed economica la creazione e la gestione (spedizioni comprese) dei negozi online e le imprese campane di e-commerce ne stanno facendo buon uso.

What do you think?

0 points
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinema2day

Cinema2day a Napoli ogni mercoledì del mese al cinema con 2 euro Elenco completo

Crescono le imprese online a Napoli e in Campania grazie a marketplace e spedizioni online.