, ,

La bellezza storica di Caserta sposa Miss Italia

La bellezza storica di Caserta sposa Miss Italia
La bellezza storica di Caserta sposa Miss Italia
La bellezza storica di Caserta sposa Miss Italia
La bellezza storica di Caserta sposa Miss Italia

A Caserta Vecchia la conquista della fascia Miluna

In uno dei luoghi più storici che la Campania possa vantare, con i vicoletti ricchi di vita per i tanti punti ristorativi che sviluppano l’attrattiva di persone d’ogni età, in ogni ora della giornata fino alle prime ore del mattino, con le sue storiche mura di palazzi che documentano il periodo storico della nascita del borgo medioevale Casertavecchia, di origine longobarda, irto sulla cima di un colle, a 401 metri sulle pendici dei Monti Tifatini, a circa 10 km. dal centro di Caserta, in piazza Vescovado, davanti alla chiesa, dedicata a San Michele Arcangelo ed al Palazzo dei Vescovi, è stato montato il palco, la passerella e posizionate le sedie per il pubblico che intendeva assistere alla finale regionale per l’assegnazione in Campania di uno dei titoli più storici di Miss Italia Miss Miluna Campania 2015. Uno spettacolo unico e suggestivo ha così accolto le tante persone accorse d’ogni dove, oltre alle concorrenti con genitori e parenti, permettendo loro di godere una serata veramente unica per il luogo tanto bello che univa l’ospitalità delle più belle ragazze della nostra regione in concorso per Miss Italia. A sugellare il successo della serata in questo “Borgo Casertavecchia”, tanto attraente turisticamente, si è aggiunta la piacevolissima frescura che staccandosi di poco dalle città del nostro territorio, in questo periodo caldissime ed afose, ha dato la possibilità a tutti di respirare l’aria pura ed incontaminata che da sempre questo posto offre insieme ad uno spettacolo che l’agente unico del concorso Miss Italia Antonio Contaldo, è riuscito a creare con la realizzazione voluta e sostenuta da Gianni Genovese e Marianna Ciervo direttore artistico e collaboratrice della Pro Loco associazione Borgo di Caserta, nata circa un anno addietro, per la valorizzazione e riqualificazione di  un vero patrimonio non solo per Caserta ma per tutti, tanto da essere stato riconosciuto ed attendere nei prossimi giorni l’attestazione di questo riconoscimento da parte di Expo Milano 2015 come ”uno dei borghi più belli d’Italia”.

Chiamato sul palco dal presentatore della manifestazione Erennio De Vita, Genovese ha inoltre soggiunto: ”Miss Italia era la giusta manifestazione che potesse fare da collante tra gli eventi svoltisi a Giugno e quelli che dopo il Settembre al borgo saranno da preparazione a “Luci al borgo” nel periodo natalizio. Le attività sono tutte proiettate a ripristinare la vivacità culturale ed il turismo del borgo di Casertavecchia”.

La serata è iniziata con la sfilata delle 33 ragazze in gara, coordinate da Roberta Adelini, che successivamente è stata meglio presenta da De Vita, per le sue tante doti professionali oltre che di coreografa di Miss Italia da quest’anno. De Vita, ha anche ricordato che questa manifestazione di Miss Italia mancava dal Borgo di Casertavecchia dall’anno 2000, quando proprio in questa piazza Vescovado venne proclamata addirittura la Miss Campania di quell’anno, una ragazza di Maddaloni, Lucia Granatello. La serata è stata allietata dagli ospiti musicali  Stefania Gatti che ha interpretato il brano “D’amore non si muore” scritto da Francesco Boccia, autore della canzone vincitrice del Festival 2015 cantata da Il volo “Grande Amore” e la bella e brava Marika Cecere che con la sua melodia ha incantato il pubblico presente ricevendo scroscianti applausi. A questi ospiti si è aggiunta la partecipazione di una delle concorrenti che hanno già ottenuto la partecipazione alle prefinali nazionali di Miss Italia a Jesolo Francesca Tizzano Miss Compagnia della Bellezza Campania 2015 e  la presenza di ex miss che negli anni precedenti hanno conquistato importanti fasce messe in palio dagli sponsor del concorso di bellezza più amato dagli italiani, come la casertana Antonella Fiorillo miss Cinema Basilicata 2014, Alessia Cascella Miss Cinema Campania 2013, giunta al quinto posto nella finalissima nazionale di Miss Italia, Anna Cataletti Miss Miluna Campania 2014, che ricorderemo in diretta tv su La7 nella finalissima del concorso condotto da Simona Ventura con in giuria Sandro Mayer ed Eleonora Arganese, la miss di Cervinara da poco laureatasi all’Ateneo di Siena in Scienze Biologiche, approdata a Salsomaggiore con la fascia di Miss Bellezza Rocchetta Campania, giunse 5a assoluta nella finalissima del 2006 a Miss Italia presentata da Carlo Conti.

Diversi ancora i titoli in concorso che il concorso Miss Italia in Campania assegnerà nelle piazze e nei locali della nostra regione, grandi preparativi inoltre fervono per la finalissima regionale che a breve sarà annunciata!

Miss Miluna Campania è dunque Valeria Chianese di Qualiano (NA). Nata a Napoli il 6 Febbraio 1987 sotto il segno dell’acquario, ha occhi verdi, capelli castani, è alta 170 cm, pesa 55 kg ed indossa la taglia 38. Studentessa di Giurisprudenza sogna di diventare un avvocato penalista e si ritiene solare e permalosa, pratica sport andando in palestra, adora i pomodori ma non mangia volentieri i piselli. Tra le miss Italia del passato preferisce Anna Valle e partecipa al concorso perché alcuni amici l’hanno iscritta. Il suo viaggio ideale è in Polinesia, come social network usa spesso Facebook. In merito alla violenza sulle donne afferma che un consiglio che si sente di dare è quello di non giustificare mai un atto violento di un uomo! Si dice favorevole sia all’innalzamento dell’età a 30 anni per il concorso che dell’introduzione di Miss Curvy.

La vincitrice di questo appuntamento di Miss Italia, oltre a fascia e corona, ha ricevuto anche nella serata dedicata a Miluna Cielo Venezia 1270, storico sponsor di Miss Italia che dal 1997 realizza la corona che la più bella donna della nostra nazione ogni anno riceve nel momento della proclamazione, un raffinato ed elegante bracciale di perle bianche d’acqua dolce, firmato da questa nota casa di gioielli del veneto, donatole da Clementina Fusco titolare della gioielleria “Progetto Gamos” di Castel Morrone.

Al secondo posto, con la fascia di Miss Rocchetta Bellezza Elena Glorioso 17enne di Capodrise (CE) con occhi azzurri e capelli biondi, alta 170 cm pesa 54 kg. Miss Miluna 3° classificata è invece Valeria Stafano 18enne di Telese Terme. Quarto posto per Miss Compagnia della bellezza Vincenza dell’Aquila 20 anni di Caserta ed al quinto miss Miss Interflora Rosanna Buonfiglio 18enne di Castellammare di Stabia (NA).

What do you think?

0 points
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

madre

Eventi a Napoli – Estate 2015 a Napoli con ingresso gratuito al Museo Madre

La bellezza storica di Caserta sposa Miss Italia

La bellezza storica di Caserta sposa Miss Italia