,

Elezioni 2013:Io voto il Centro-Sinistra

Elezioni 2013: come si vota

Oggi e domani sono aperti i seggi per le elezioni politiche 2013, per eleggere il nuovo Parlamento.

Elezioni 2013: come si vota
Elezioni 2013: come si vota

I seggi saranno aperti dalle 8 alle 22 e lunedì 25 febbraio dalle 7 alle 15, si voterà per il rinnovo della Camera dei deputati, del Senato della Repubblica e per i Presidenti e i Consigli regionali di Lazio, Lombardia e Molise.


Dopo questa campagna elettorale, la convinzione di chi scrive è sicuramente quella di dare il voto alla coalizione del centro-sinistra, precisamente la croce verrà messa sul PD per dare il mandato di Premier a Bersani.

La motivazione è semplice, la destra di Berlusconi si è dimostrata inaffidabile, troppe storie che fanno vergognare, dalla Minetti alla nipote del presidente egiziano, dalla Gelmini con i neutrini che viaggiano in un tunnel che collega Svizzera ed Abbruzzo, alla Santanchè  fino ad arrivare al Trota, tralasciando tantissimi altri personaggi come Scilipoti.

Il guaio degli italiani, è che hanno la memoria corta, un anno fa quando Berlusconi ha dato le dimissioni, l’Italia era a rischio Grecia, ora che abbiamo subito una cura da cavallo e riassestato la rotta, vorrebbe ritornare lui per dare la botta decisiva a fare andare il paese in rovina.

Per questo bisogna votare il centro-sinistra, bisogna votare tra PD e SEL perchè sono le uniche forze che in questa campagna elettorale hanno messo in primo piano il dramma del lavoro e almeno a parole si sono impegnate a cercare di migliorare la situazione occupazionale italiana, soprattutto qui a sud l’argomento è storicamente complicato.


Come si vota. Sia per l’elezione della Camera sia per l’elezione del Senato, l’elettore esprime il voto tracciando con la matita copiativa un solo segno (esempio, una croce o una barra) nel riquadro che contiene il contrassegno della lista prescelta.
È vietato scrivere sulla scheda il nominativo dei candidati e qualsiasi altra indicazione.

La tessera elettorale. Per poter esercitare il diritto di voto presso gli uffici elettorali di sezione nelle cui liste risultano iscritti, gli elettori dovranno esibire oltre ad un documento di riconoscimento valido, la tessera elettorale personale a carattere permanente, che ha sostituito il certificato elettorale. Chi avesse smarrito la propria tessera personale, potrà chiederne il duplicato agli uffici comunali.

What do you think?

0 points
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Elezioni 2013: Video Bersani a Piazza Plebiscito a Napoli

Elezioni 2013:Io voto il Centro-Sinistra