,

La strage di Beslan

La strage di Beslan in Russia, è una delle pagini più brutte e crudeli del terrorismo e della finta demonocrazia che esiste in Russia.
Beslan è una città della Ossezia del nord-Alania, il 1º settembre 2004 la Scuola Numero Uno (SNO) di Beslan fu occupata da 32 terroristi ceceni, che presero in ostaggio circa 1200 persone. L’occupazione finì il 3 settembre con un blitz delle forze speciali in cui muoiono 331 persone, tra cui almeno 172 bambini.

La colpa non fu solamente dei terroristi ceceni, che si macchiarano di tenere i bambini senz’acqua e senza cibo, ma anche dell’esercito russo, che vile come non mai, si scagliò contro la scuola senza pensare alla vita degli ostaggi bombardando l’edificio e contribuendo alla strage.

Vile come chi comandò quella strage, vile come Putin che garantisce una democrazia falsa.

What do you think?

0 points
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

BenziNa a Napoli

La strage di Beslan