Connect with us

Il blog di Napoli

Circumvesuviana non ci resta che piangere

Informazione

Circumvesuviana non ci resta che piangere

Circumvesuviana alla frutta.

Entrare in una stazione della circumvesuviana (se la trovate aperta) da un anno a questa parte, è come entrare in un mondo dove non esistono certezze, perfino la forza di gravità non è certa e s’inizia a lievitare, tutto lievita, lievitano i miei occhiali, lievitano gli abbonamenti annuali quelli mensili e i biglietti giornalieri, lievitano i treni, i binari e i macchinisti, lievitano anche quei due anzianissimi dipendenti della vesuviana, che stanno al varco biglietti al terminale di Porta Nolana e che quando chiedi se il prossimo treno per Baiano partirà mai alle 18:48, loro con un’espressione che lievita non sanno risponderti e hanno l’impressione che ne sanno meno di te, ma quando provi ad insistere loro ti mandano dal capostazione, che è introvabile, arroccato nel suo ufficio, barricato dentro, come un templare assediato da mille arabi.

Ma che vita è questa, come è possibile sopportare tutto questo, come è possibile non prendere una cisterna di benzina e dire, adesso non vi faccio partire io, ma per sempre, adesso i treni li sopprimo io….

Bisogna reagire,  bisogna trovare i colpevoli a questa truffa, qui si parla di una ferrovia, non di un negozietto, chi ha rubato i soldi della vesuviana?

 

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

More in Informazione

Advertisement

Trending

Advertisement
To Top