Categorie
Informazione

Dove fare benzina a Napoli e provincia

A causa dello sciopero dei Tir, stanno incominciando a scarseggiare i rifornimenti ai benzinai e alle loro pompe di benzina, la polizia di Stato, ha scortato alcune auto-cisterne alle seguenti pompe, per calmare la sete di benzina che sta affliggendo Napoli e la sua provincia.
Ecco dove fare benzina a Napoli e provincia:

• Quattro cisterne hanno rifornito l’aeroporto di Capodichino;
• Una cisterna ha rifornito il distributore Total Erg di piazzale Cardarelli;
• Una cisterna ha rifornito il distributore dell’Ipercop di Afragola;
• Una cisterna ha rifornito il distributore Q8 di via Campana;
• Due cisterne hanno rifornito i distributori Esso di Casoria (via Nazionale delle Puglie) e di Casavatore (via Marconi 110).

• Due cisterne hanno rifornito i distributori Esso di Giugliano alla ss.7 bis km.18; Melito (via Circumvallazione) e di Cardito (ss. 87 km. 15).
• Due cisterne hanno rifornito i distributori Esso di Ercolano (via panoramica) e Gragnano (via Castellammare).
• Tre cisterne hanno rifornito i distributori della Esso in via Argine e all’ aeroporto di Capodichino.

• Due cisterne hanno rifornito i distributori della Esso sulla tangenziale (uscite Capodimonte e Vomero) e di via Michelangelo.
• Una cisterna ha rifornito il distributore della Q8 sulla tangenziale all’altezza della uscita di Agnano.“

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.