,

Ztl e la protesta dei commercianti

Continua la protesta dei commercianti attivi nella Ztl, zona a traffico limitato, denunciano infatti, un calo delle vendite fino al 70%. Le associazioni di categoria annunciano per giovedì 1 dicembre 2011

una giornata di protesta contro la Ztl. Si inizierà con un Sit.in alle 10,30 davanti al Duomo e dalle 16,30 i negozi interessati alla protesta spegneranno le insegne. Il Comune non ascolta le voci dei commercianti che protestano per la zona a traffico limitato diventata una trappola: non ci sono parcheggi ed autobus, i cittadini sono esasperati e disertano i negozi. Il tanto pubblicizzato C55 non riesce ad essere frequente come garantito e a Via Duomo ci sono poche fermate. Eppure l’idea del Sindaco sembra una valida alternativa allo smog tipico del centro, del resto Via Scarlatti è ormai luogo di passeggio. Perché la Ztl non riesce a decollare? Probabilmente la zona è molto più grande e le alternative per la circolazione delle auto sono strade affollate e trafficate. Andavano cercati parcheggi alternativi e trasporti pubblici più veloci come la metro, ma per quella dobbiamo aspettare ancora qualche anno.


What do you think?

0 points
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sciopero circumvesuviana 28 novembre: tutti i dettagli

Ztl e la protesta dei commercianti