Connect with us

Il blog di Napoli

L'ultimo discorso di Masaniello

Informazione

L'ultimo discorso di Masaniello

ULTIMO DISCORSO DI MASANIELLO RIVOLTO AI NAPOLETANI PRIMA DI ESSERE UCCISO….

Masaniello di NapoliAmice miei, popolo mio, gente: vuie ve credite ca io sò pazzo e forze avite raggione vuie: io sò pazze overamente. Ma nunn’è colpa da mia, so state lloro che m’hanno fatto’ascì afforza n’fantasia! Io ve vulevo sulamente bbene e forze sarrà chesta ‘a pazzaria ca tengo ‘ncapa. Vuie primme eravate munnezza e mò site libbere. Io v’aggio fatto libbere. Ma quanto pò durà sta libbertà? Nu juorno?! Duie juorne?! E già pecché po’ ve vene ‘o suonno e ve jate tutte quante ‘a cuccà. E facite bbuone: nun se pò campà tutta a vita cu na scuppetta ‘mmano. Facite comm’a Masaniello: ascite pazze, redite e vuttateve ‘nterra, ca site pat’ ‘e figlie. Ma si ve vulite tenere ‘a libbertà, nun v’addurmite! Nun pusate ll’arme!

‘O vedite? A me m’hanno avvelenate e mò me vonno pure accidere. E ci ‘hanno raggione lloro quanno diceno ca nu pisciavinnolo nun pò addeventà generalissimo d’a pupulazione a nu mumento a n’ato. Ma io nun vulevo fa niente ‘e male e manco niente voglio. Chi me vo’ bbene overamente dicesse sulo na preghiera pe me: nu requia-materna e basta pé quanno moro. P’ ‘o rriesto v’ ‘o torno a dì: nun voglio niente. Annudo so’ nato e annudo voglio murì. Guardate!!

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

More in Informazione

Advertisement

Trending

Advertisement
To Top