, ,

Carnevale alla Città della Scienza

carnevale Napoli
carnevale Napoli

[ad#adrettangolo]

carnevale Napoli
carnevale Napoli
Carnevale è una festa dedicata in particolar modo ai bambini, alle maschere, al riso e allo scherzo, ma al Science Centre, come da tradizione, non si tralascerà anche un pizzico di scienza!
[ad#adlink]
Ecco quindi una proposta interessante per farli divertire in maniera interattiva con dimostrazioni e animazioni scientifiche: il 6 marzo, a partire dalle ore 10 e sino alle ore 14, la Fondazione Idis organizza una festa davvero unica alla quale tutti i bambini (con ingresso gratuito fino a 11 anni) sono invitati a partecipare. In linea con i temi dominanti del Carnevale, saranno festeggiamenti all’insegna del colore, della creatività e del divertimento (grazie alla presenza degli animatori dei Lacci Sciolti) abbinato alle tipiche tradizioni alimentari regionali.

I bambini potranno camuffarsi da BIT, la mascotte virtuale del museo che ogni giorno accoglie e parla con i visitatori del Science Centre, facendoli divertire e incuriosire alla scienza. Si potrà poi scegliere, all’interno dei tanti presenti nel programma della giornata, il laboratorio preferito: dalla costruzione di giochi di illusione ottica, alla realizzazione di maschere, festoni e decorazioni in materiali poveri.

I piccoli visitatori potranno osservare il colore delle stelle nel Planetario dell’Officina dei Piccoli,lasciarsi stupire dall’arcobaleno nelle provette del Bar della Chimicae liberare la loro fantasia nel laboratorio di pittura creativa. I bambini potranno, inoltre, lasciarsi andare ad attività di face painting (trucco del viso), con colori rigorosamente anallergici, e anche le mamme, se vorranno, potranno sperimentare un make up diverso dal quotidiano, grazie ai suggerimenti di Idea Bellezza.

Il momento di approfondimento scientifico prevede, invece, l’osservazione dal vivo di animali che hanno fatto del camuffarsi la loro ragione di vita: sarà un esperto a spiegare i segreti del mimetismo e scopriremo così che alcune specie innocue si “travestono” da animali velenosi per scoraggiare i loro predatori.

Il tutto, infine, sarà reso più dolce dalle degustazioni di chiacchiere, sanguinaccio e succhi di frutta biologici presso la mostra GNAM, a cura dell’Assessorato all’Agricoltura della Regione Campania.

What do you think?

0 points
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

federalismo

Federalismo fiscale colpisce i napoletani e il sud

carnevale Napoli

Carnevale alla Città della Scienza