,

WWF Napoli

WWF
WWF

[ad#adrettangolo]

WWF
WWF
Il WWF plaude a tutte le attività concrete che vanno nella direzione della riduzione dei rifiuti.
A Napoli – dichiara Alessandro Gatto presidente del WWF Campania -salutiamo positivamente l’ordinanza sindacale, un po’ tardiva ma sempre utile, del divieto di vendere verdure non defoliate, degli incentivi per il vuoto a rendere e la lotta agli imballaggi a perdere.
[ad#adlink]
E’ ancora molto poco – continua Alessandro Gatto – ma siamo finalmente sulla buona strada a Napoli. Certo questi provvedimenti non risolvono la gravissima crisi dei rifiuti accumulati per strada ma rappresentano un primo piccolo contributo per iniziare a risolvere il problema dei rifiuti a Napoli. Quindi il WWF rilancia l’appello a tutti i cittadini di Napoli e della Campania a provare a ridurre la produzione di rifiuti con piccoli gesti quotidiani come ad esempio:

1) portare la borsa della spesa da casa,
2) preferire sempre il vuoto a rendere (dove è possibile),
3) comprare prodotti sfusi, o distribuiti con despenser e/o alla spina,
4) evitare acquisti inutili e iper-imballati.

What do you think?

0 points
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Silvio Berlusconi telefona a Ballarò

Berlusconi telefona a Ballarò

WWF

WWF Napoli