Connect with us

Il blog di Napoli

Il futuro di Sarri e della panchina del Napoli

Sarri e il suo futuro

Featured

Il futuro di Sarri e della panchina del Napoli

Il mondiale di calcio di Russia 2018 è alle porte, le partite delle nazionali sono viste come una tragedia da parte di tutti i grandi club internazionali che devono pianificare la prossima stagione,  iniziando dalla panchina con i possibili nuovi allenatori.

Una delle top squadre che sono alla ricerca del nuovo allenatore è il Chelsea di Roman Abramovich che guarda in casa Napoli puntando Maurizio Sarri. Gli inglesi hanno scandagliato le varie opzioni per sostituire Antonio Conte che nel suo secondo anno alla guida della squadra del Chelsea ha conquistato la FA Cup, ma ha lasciato una lunga lista di problemi e conflitti, che hanno portato alla separazione con il tecnico italiano.

L’opzione Maurizio Sarri sta guadagnando molti punti con il possibile divorzio da De Laurentiis e l’arrivo a Napoli, si parla di questa settimana, di Carlo Ancelotti sulla panchina della seconda squadra in Serie A.

Questa la situazione, Maurizio Sarri è legato al Napoli per altri due anni di contratto, ma con la possibilità di andare via se qualche squadra paga la clausola di rescissione, cosa che al momento sembra essere disposto a fare il team russo dello Zenit, ma siccome c’è l’interessamento anche del Chelsea, l’allenatore del Napoli sta prendendo tempo.

Al momento le opzioni sul tavolo sono le seguenti:

  • Sarri rimane al Napoli
  • lo Zenit paga la clausola di rescissione e Sarri allenerà la squadra russa
  • il Chelsea paga la clausola di rescissione e Sarri allenerà la squadra inglese

La scelta preferita dal tecnico del Napoli, molto probabilmente è allenare l’anno prossimo il Chelsea, molto probabilmente perchè ha capito che nel caso rimanga a Napoli, il presidente De Laurentiis non può fornirgli nessuna garanzia di permenaneza dei suoi top player e soprattutto di un’adeguata sostituzione in caso di una loro cessione.

 

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

More in Featured

Advertisement

Trending

Advertisement
To Top