,

Eventi a Napoli – Appuntamenti culturali a Napoli per il weekend dal 23 al 24 gennaio 2016

nap
Gli Appuntamenti culturali a Napoli per il weekend dal 23 al 24 gennaio 2016

Appuntamenti culturali a Napoli per il weekend dal 23 al 24 gennaio 2016 organizzati in diversi luoghi storici della città

 Gli Appuntamenti culturali a Napoli per il weekend dal 23 al 24 gennaio 2016 :

donna
storie di donne eccezionali

Visita al centro storico con Locus Iste alla scoperta delle storie di donne eccezionali che hanno caratterizzato la Napoli del Medioevo e del Rinascimento. L’associazione Locus Iste prone per sabato 23 gennaio 2016 un  tour che vi permetterà di ammirare la Basilica di Santa Chiara, luogo di sepoltura dei sovrani angioini e delle famiglie più nobili del Regno, teatro della Regina Santa Sancia di Maiorca. Una regina monaca Sancia di Maiorca che non esita a donare i suoi beni e a rivoluzionare la sua vita per la costruzione del Monastero più illustre di Napoli.Ad aprire le sue porte sarà anche  la Chiesa di San Francesco delle Monache di fronte al Monasatero di Santa Chiara ed era nel corso del medioevo una casa di elemosine per sostegno alla fanciulle povere.Nel Cinquecento è ormai un convento francescano rinomato, tanto che vi si rifugerà Giulia Gonzaga, contessa di Fondi, in fuga dal crudele pirata Barbarossa che voleva farla sua. Un’anima che non si accontenta delle cose del mondo, “inquieta e ansiosa, cercante luce e pace”, gli occhi “due chiare e lucide finestre” spalancate su cieli diversi quella di Giulia Gonzaga.Amica e frequentatrice del suo circolo spirituale fu la poetessa Vittoria Colonna che andremo a cercare tra gli ori e i velluti della Sacrestia della Basilica di San Domenico Maggiore tra le Arche Aragonesi. Le sontuose tombe sospese che contengono le mummie dei sovrani aragonesi e dei nobili uomini e donne delle famiglie più prestigiose della Napoli Aragonese e Vicereale. Il programma prevede una visita alla Chiesa di Santa Chiara, San Francesco delle Monache, San Domenico Maggiore.

Informazioni per la visita alla scoperta delle storie di donne eccezionali che hanno caratterizzato la Napoli del Medioevo e del Rinascimento.

Dove: Luogo dell’appuntamento Basilica di Santa Chiara, ore 10,15

Quando: sabato 23 gennaio 2016

Contributo associativo : 6 euro  Per chi non è socio è possibile associarsi compilando il modulo on line.

Per info e contatti: 3472374210 o inviando una mail all’indirizzo locusisteinfo@gmail.com Per motivi organizzativi è obbligatoria la prenotazione che deve avvenire entro e non oltre le ore 19,00 di venerdì 22 gennaio.

Visita alla galleria Borbonica con IL NEAPOLITAN GIPSY JAZZ  e LA VIA DELLE MEMORIE

NEAPOLITAN GIPSY JAZZ 

tunel

Un viaggio alla scoperta di storia e memoria di questo Traforo sotteraneo commissionato nel 1853 da Ferdinando II di Borbone all’architetto Errico Alvino, una galleria che collegasse il Largo della Reggia (odierna Piazza Plebiscito) a piazza della Vittoria, passando al di sotto della collina di Pizzofalcone.Il percorso, nel secolo successivo, fu abbandonato, fino a quando durante la Seconda Guerra Mondiale alcuni ambienti sotterranei furono adoperati e allestiti come rifugio antiaereo dal Genio Militare, elettrificati e forniti di brandine, arnesi da cucina e una serie di latrine. Questo e molto altro verrà “illustrato” da guide esperte e preparate dall’ Associazione Borbonica. Le note del Neapolitan Gipsy Jazz accompagneranno i visitatori Gianluca Capurro alla chitarra classica, e Dario Franco al basso, con il loro sound ricco, con contaminazioni Partenopee, latin Jazz, un file rouge jazzistico, un pizzico di Francia ed una emozionante e gioiosa malinconia tutta Napoletana.Oltre ai brani estratti dal lavoro discografico “‘E strade ca portano a mare”, edito da Graf 2013 saranno anche presentati ed eseguiti in esclusiva alcuni pezzi del nuovo lavoro attualmente in corso d’opera dal titolo “Le 4 giornate di Napoli” ed alcuni omaggi al grande Pino Daniele.

LA VIA DELLE MEMORIE

l’Associazione Borbonica Sotterranea presenta oltre al Percorso Stan-dard l’inedita, “ VIA DELLE MEMORIE” accessibile al pubblico grazie alla volontà del Presidente Gianluca Minin ed il Vicepresidente Enzo de Luzio con l’aiuto dei numerosi volontari che, nel cor-so del tempo, hanno collaborato all’operazione di scavi e pulizia del sottosuolo napoletano Nell’a-gosto 2013, iniziano GLI SCAVI all’interno di una cisterna del ‘600, adiacente alla Galleria Borboni-ca, cercando il passaggio verso il ricovero bellico del Palazzo Serra di Cassano, utilizzato per diver-so tempo anche dall’ex Presidente delle Repubblica Giorgio Napolitano; dopo diversi mesi, il pas-saggio emerse dai detriti consentendo di entrare in una serie di ambienti di epoche diverse, su più livelli collegati da bellissime scale.

Informazioni su  IL NEAPOLITAN GIPSY JAZZ  e LA VIA DELLE MEMORIE

Dove: Galleria Borbonica – Via D. Morelli

Quando: sabato 23 gennaio 2016 alle ore 21,30

Contributo organizzativo: 15 euro

Per Info e contatti : telefonare al 340.489.38.36 e/o mandare una mail a quartierijazz@live.it

What do you think?

0 points
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

pan

Eventi a Napoli – La Mostra Fotografica Naples360 al PAN di Napoli

nap

Eventi a Napoli – Appuntamenti culturali a Napoli per il weekend dal 23 al 24 gennaio 2016