,

Il corpo di Giambattista Vico ritrovato a Napoli

Nel complesso dei Girolamini hanno ritrovato il corpo di Giambattista Vico, nella “cappella dei fanciulli” in una cripta nascosta sotto il pavimento. L’incredibile risultato è dovuto al rettore del complesso dei Girolamini, don Sandro Marsano

che ha riaperto la campagna per il ritrovamento del corpo del filosofo e all’architetto Vincenzo Spada che ha indicato dove trovarlo!!
La campagna per il ritrovamento della salma era iniziata da una settimana circa (anche se numerosi tentativi sono stati fatti nel corso dei secoli), con l’annuncio pubblicato dal rettore su “Il Mattino”. L’architetto Spada, leggendo l’articolo si è ricordato di aver egli stesso cercato notizie quando era giovane e di aver fatto una ricerca su libri storici.
I resti di Giambattista Vico sono proprio lì, sotto il pavimento in una cripta nascosta e anonima. All’interno, è stata trovata anche una giacca che probabilmente è la stessa che usava all’università quando insegnava. All’epoca il corpo fu nascosto per paura che fosse trafugato ed è arrivato fino a noi mai svelato prima. Gli esami di rito riveleranno se il DNA coincide così da avere la certezza della scoperta.
Giambattista Vico è nato a Napoli il 23/06/1668 e qui vi è morto il 23/01/1744 fu filosofo, storico e giurista italiano, non ebbe molta fortuna in vita, ma le sue opere continuano ad essere studiate e la sua storia continua, evidentemente, a sorprenderci.


What do you think?

0 points
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Oggi apre il nuovo parcheggio del Frullone

Il corpo di Giambattista Vico ritrovato a Napoli